Come inviare messaggi WhatsApp programmati

Condividi!

Può capitare di avere l’esigenza di inviare dei messaggi ad un giorno ed un orario prestabilito, anche per organizzarsi in anticipo e non dimenticarsi di farlo. Ad esempio potrebbe essere utile farlo per gli auguri di Natale o di buon Anno o ancora per non dimenticare gli auguri di compleanno. Per tutti questi motivi, ma anche per altri, oggi ti spiegherò come inviare messaggi programmati su WhatsApp su dispositivi iOS e Android. Se non lo hai ancora fatto, ti consiglio di leggere anche la guida su come inviare messaggi broadcast WhatsApp ad una lista di contatti, potrebbe interessarti.

Dato che WhatsApp non possiede ancora la funzionalità per schedulare dei messaggi, sono state sviluppate alcune app esterne e di terze parti in grado di di inviare messaggi programmati, quindi ad una precisa data e un preciso orario da te definiti. Vediamo quali sono.

Come inviare messaggi WhatsApp programmati su iPhone

Per questioni di sicurezza, Apple non permette ad applicazioni di terze parti di avere completo accesso ad altre applicazioni installate sul device. Per tale motivo, ad oggi, esiste una sola APP che permette di inviare messaggi programmati su iPhone: Scheduled.

Potrai così pianificare i messaggi di testo (e non solo) ed utilizzare le diverse applicazioni di messaggistica per inviarli. L’applicazione supporta: iMessage/SMS, Whatsapp, Email, Facebook Messenger, Line, Telegram, Twitter, Slack, WeChat, LinkedIn, Skype GroupMe e Phone.

L’applicazione è disponibile gratuitamente con funzionalità limitate, ma è possibile acquistare un abbonamento mensile che ti permette di accedere alle funzionalità avanzate. Di seguito i pacchetti disponibili.

Abbonamenti mensili Scheduled

Per prima cosa installa l’applicazione da Apple Store. Una volta aperta, ti verrà chiesto di confermare il tuo numero di cellulare, inserisci il tuo numero (non quello del destinatario). Ti arriverà un codice di 6 cifre via SMS da inserire per la verifica. Clicca poi su Consenti quanto ti verrà chiesto di attivare le notifiche. Se vuoi provare l’app gratuitamente dovrai cliccare due volte su Non ora nelle schermate con i piani a pagamento. A questo punto potrai utilizzare le funzionalità previste dal tuo piano.

Dalla schermata iniziale di Scheduled, per inviare messaggi WhatsApp programmati, clicca su Creare messaggio e poi su OK per consentire all’app di accedere alla rubrica telefonica.

Scheduled homepage

Si aprirà la schermata di composizione del messaggio. In altro premi su WhatsApp se visibile, altrimenti premi su Tutti e poi su WhatApp.

Scheduled composizione messaggio

Compila tutti i campi necessari:

  • A: -> seleziona uno o più destinatari del messaggio
  • Il tuo messaggio… -> inserisci il testo del tuo messaggio
  • Aggiungi foto -> se vuoi allegare anche una foto dalla Galleria Fotografica

Adesso dovrai selezionare la Data del programma e l’orario e decidere se l’invio è da Ripetere con una frequenza stabilita (es. annuale). Il pulsante Invia automaticamente sarà attivo solo se hai acquistato un abbonamento mensile. Nel piano free avrai disponibile solo la funzione Promemoria. Infine, clicca su Pianificare messaggio.

Nel giorno ed all’ora programmata, riceverai una notifica da Scheduled che ti ricorderà di inviare il messaggio. Non dovrai fare altro che premere sulla notifica e poi su Inviare usando. Si aprirà l’app WhatsApp con il messaggio preimpostato pronto per essere inviato nella chat del destinatario scelto. Ti basterà quindi premere su invio per inviare il messaggio WhatsApp.

Come anticipato inizialmente, l’applicazione Scheduled ti permette di inviare anche messaggi su altri sistemi di messaggistica, ad esempio iMessage, SMS o Messenger. Per farlo ti sarà sufficiente seguire la stessa procedura descritta sopra, ma nella schermata di composizione del messaggio dovrai cliccare su Tutti in alto a destra e selezionare l’aplicazione di messaggistica desiderata. Gli altri passi da seguire sono gli stessi. All’ora ed al giorno stabilito Scheduled ti manderà una notifica e cliccandoci sopra ti verrà aperta l’applicazione scelta con il messaggio ed il destinatario preimpostato. Ti basterà cliccare invio per inviare automaticamente il messaggio.

Come inviare messaggi WhatsApp programmati su Android

Per gli smartphone Android esiste un’applicazione gratuita sviluppata appositamente per inviare messaggi WhatsApp programmati: SKEDit. Questa app è in grado di programmare inoltre chiamate, SMS, messaggi su Facebook Messenger e Gmail, ed è disponbile su Play Store, ma non ancora su Apple Store.

Una volta scaricata, installata ed avviata l’app SKEDit, la prima cosa da fare è creare un account. Lo puoi fare o utilizzando il tuo account Facebook (premendo sul pulsante Sign in with Facebook) oppure cliccando su create account ed inserendo tutti i dati obbligatori (email, password e codice di conferma che ti verrà inviato via email). Ora clicca su Sign in ed inserisci la mail e la password scelta, premi infine su Sign in.

Clicca su WhatsApp e abilita i permessi di accesso premendo su Enable Accessibility e mettendo Attiva in corrispondenza della voce SKEDit, poi clicca su OK per confermare l’operazione.

A questo punto potrai inserire tutti i dettagli del tuo messaggio WhatsApp: seleziona il destinatario (To), scegliendo il contatto dalla tua rubrica, scrivi il messaggio (Message) e seleziona il giorno e l’ora dell’invio, eventualmente anche la frequenza (Repeat). Conferma, infine, la programmazione dell’invio del messaggio WhatsApp cliccando sul segno di spunta in alto a destra. Nel giorno da te stabilito ed all’ora scelta si aprirà l’app WhatsApp e verrà inviato automaticamente il messaggio impostato al contatto selezionato!

SKEDit possiede anche un’altra funzionalità: Ricordami prima di inviare. In questo modo, l’app ti invierà una notifica di avviso prima dell’invio automatico del messaggio programmato.

Ti è piaciuto questo articolo? Conosci altri sistemi per inviare dei messaggi programmati su WhatsApp? Scrivici attraverso il modulo presente in basso.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.