Come inviare messaggi WhatsApp anonimi

Condividi!

Chi di voi non ha pensato almeno una volta come sarebbe bello poter inviare messaggi WhatsApp anonimi? Che lo si voglia fare per comunicare privatamente con qualcuno o per fare qualche scherzo telefonico ad un amico o amica, adesso è finalmente possibile! Esistono infatti dei servizi online che ti permettono di farlo. Oggi ti mostrerò quali sono, ma ricordati di NON utilizzare questi trucchi per scopi cattivi o illegali.

Wassame: inviare messaggi anonimi su WhatsApp

Esiste un servizio online gratuito che ti permette di inviare messaggi anonimi su WhatsApp: Wassame

Wassaname: invia messaggi anonimi su WhatsApp
Wassame Website

Vediamo subito la procedura da seguire:

  1. collegati al sito http://www.wassame.com/
  2. seleziona cosa vuoi mandare in maniera anonima tra messaggio di testo, foto, video, audio, posizione o contatto telefonico; ipotizziamo di voler inviare un semplice messaggio di testo, quindi clicca sulla prima casella a sinistra a forma di vignetta
  3. inserisci il testo del messaggio (massimo 255 caratteri)
  4. seleziona il paese ed inserisci il numero di telefono del destinatario
  5. inserisci il codice di verifica
  6. clicca su Send! per inviare il tuo messaggio anonimo

Ricordati che puoi inviare solo 1 messaggio WhatsApp per giorno (24 ore) per ogni persona.

Con questo metodo riuscirai quindi ad inviare gratuitamente un messaggio anonimo, ma non potrai chattare e quindi continuare una conversazione privata perché non potrai ricevere le risposte al tuo messaggio. Esiste invece un altro metodo che permette di utilizzare un numero di telefono completamente anonimo e quindi di poter chattare su WhatsApp con un’altra persona.

Come inviare messaggi WhatsApp da un numero anonimo

Con questo metodo potrai utilizzare direttamente l’applicazione WhatsApp per scambiarti dei messaggi in maniera anonima.

Esistono infatti diversi siti web che mettono a disposizione gratuitamente dei numeri di telefono completamente anonimi. Tanto per citarne alcuni:

Io consiglio di utilizzare quest’ultimo, Spoof Box, così da usare un numero italiano.

Whatsapp con numero di telefono anonimo

Il trucco è creare un nuovo account su WhatsApp utilizzando uno dei numeri anonimi disponibili sui siti citati per ricevere il codice di verifica tramite SMS.

Se hai già WhatsApp impostato sul tuo telefono dovresti cambiare il numero utilizzando la funzione Impostazioni -> Account -> Cambia numero, ma sconsiglio di farlo. Utilizza piuttosto un altro telefono (magari in disuso) ed imposta qui il nuovo account WhatsApp. Vediamo come fare.

Intanto scarica WhatsApp sul telefono. Dopo aver accettato i termini e le condizioni ti verrà chiesto di inserire il tuo numero di telefono. A questo punto, invece di utilizzare il tuo vero numero, dovrai inserire un numero temporaneo. Clicca qui e seleziona uno dei numeri disponibili, ad esempio quello italiano. Non chiudere la pagina, ti servirà tra poco. Inserisci e conferma il numero di telefono sull’applicazione WhatsApp per farti recapitare un codice di verifica di 6 cifre al numero temporaneo. Ora clicca su RICEVI nella pagina che avevi aperto in precedenza con il numero temporaneo per ricevere l’SMS inviato da WhatsApp. Sotto il pulsante RICEVI troverai il codice di 6 cifre inviato da WhatsApp per verifica. Torna sull’app ed inserisci il codice di verifica che avrai letto nella pagina e che hai ricevuto al numero di telefono temporaneo.

Imposta adesso il tuo profilo scegliendo la foto ed il nome che vuoi e conferma. Da adesso in avanti potrai utilizzare WhatsApp con il numero anonimo creato.

Conclusioni

Usando questi trucchi puoi usare WhatsApp come utente anonimo senza rivelare il tuo numero di telefono reale. È un ottimo modo per mantenere privato il tuo numero di cellulare per i motivi discussi sopra, ma ricorda di non utilizzarli per per cattive ragioni o scopi illegali.

Disclaimer: i metodi qui descritti sono solo a scopo educativo e dimostrativo. Non voglio incoraggiare ne incentivare l’utilizzo di questi metodi, quindi fai attenzione a come li utilizzi. Tieni sempre presente che sarai l’unico responsabile dell’adozione di queste procedure.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.