Come fare se il tuo cellulare è caduto in acqua

Condividi!

Il tuo cellulare ti è caduto inavvertitamente in acqua e non sai cosa fare? Questa guida ti darà qualche consiglio per provare a non danneggiarlo ulteriormente e per ripristinare le sue funzioni.

Intanto mantieni la calma, devi sapere che alcuni telefoni come gli ultimi modelli di iPhone sono resistenti all’acqua.

Se il tuo cellulare ti è caduto in acqua, toglilo subito per evitare che si bagni troppo. Spegnilo immediatamente e non provare a ricaricarlo o ad utilizzarlo, peggioreresti solo le cose.

Se il tuo smartphone è caduto in mare o nel succo di frutta, ti conviene sciacquarlo rapidamente con acqua dolce o ancora meglio con alcool. Questo perché il sale e lo zucchero potrebbero corrodere i circuiti e quindi rende inutilizzabile il tuo cellulare.

Togli eventuali cover ed asciuga con un panno asciutto tutte le parti esterne del cellulare. Cerca anche di fare uscire l’acqua dai vari ugelli (presa cuffie, presa caricabatterie). Se possibile sarebbe meglio rimuovere SIM ed eventuali memory card.

Adesso viene la parte più importante. Normalmente ti verrebbe di asciugare il cellulare con il phon, ma è un processo sbagliato perché in questo modo rischi di surriscaldare il telefono e danneggiare le componenti interne. La procedura corretta, invece, è mettere il cellulare in un sacchetto per il sottovuoto, tipo cuki, e riempirlo di riso. Non tutti sanno che il riso ha la proprietà di catturare l’acqua! L’importante è non lasciare aria all’interno del sacchetto, in questo modo il riso assorbirà l’acqua presente nel cellulare e non nell’aria eventualmente presente all’interno. Lascia il telefono all’interno del sacchetto per almeno 48 ore.
Trascorso questo tempo puoi provare a riaccenderlo.

Se il tuo cellulare non funziona ancora, ti consigliamo di portarlo in assistenza. Tieni conto però che la garanzia di base non copre questo danno, quindi la riparazione sarà a pagamento.

Se hai acquistato una polizza che copre anche questo tipo di danno accidentale, ti consigliamo di chiamare subito la compagnia assicurativa per aprire il sinistro. Infatti, anche se il cellulare sembra funzionare perfettamente grazie alla procedura descritta, potrebbe avere dei malfunzionamenti anche a distanza di mesi.

Per evitare che il cellulare si bagni, puoi sempre acquistare una custodia impermeabile! Su Amazon se ne trovano di economiche.

Ti consigliamo di leggere anche la nostra guida su come far durare di più la batteria del tuo cellulare.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.