Come inviare allegati pesanti per email

Condividi!

Ricordi il momento in cui volevi inviare un file ad un amico o ad un collega e non hai potuto perché era troppo grande? In questo articolo ti spiego come evitare questo spiacevole inconveniente ed inviare allegati pesanti per email, anche diversi GB.

La maggior parte dei provider di servizi di posta elettronica, come Gmail e Outlook, impongono un limite massimo ai file che potete allegare alla mail. Google, nel suo Gmail, tra i più usati al mondo, limita la grandezza dei file inviabili come allegato a 25MB, Outlook anche meno, appena 20MB.

Il limite è dovuto principalmente al modo in cui i file sono gestiti per l’invio tramite mail, inoltre può anche capitare che la casella email del destinatario abbia saturato lo spazio. Siamo abituati ad avere tantissimo spazio usando le caselle di posta elettronica gratuite, ma se dobbiamo inviare una mail di lavoro è molto più probabile che si verifichi la seconda ipotesi.

Quindi come puoi fare per inviare allegati pesanti per email? Utilizzando siti di hosting e condivisione di file. Non è troppo sconveniente per gli utenti e soprattutto è molto più leggera da gestire per i provider.

Invio allegati pesanti tramite servizi di cloud storage

Usare un servizio di cloud storage come Google Drive o Microsoft OneDrive (e di alternative ne esistono tante, come Dropbox e Mega) è uno dei metodi più semplici e user friendly. Inoltre, c’è il vantaggio che i file rimangono lì finché non sei tu ad eliminarli o a bloccarne la condivisione (così da averli nel cloud ma non condivisi con altre persone). Google Drive mette a disposizione 15GB gratuitamente, mentre Microsoft OneDrive 5GB. Per iniziare va bene uno dei due, come preferisci. Nel caso avrai bisogno di più spazio, entrambi i servizi dispongono di piani ad abbonamento fino a TB di spazio, quindi non farti problemi e carica tutto ciò che vuoi.

Google Drive su computer

Per caricare un file su Google Drive, per poi condividerlo, procedi seguendo questi passaggi:

  1. Apri il sito di Google Drive
  2. Effettui l’accesso
  3. Nella schermata, in alto a sinistra, trovi Nuovo
  4. Dopodiché prosegui su Upload file
  5. Trascini il file sulla finestra del browser oppure lo selezioni manualmente
  6. Una volta caricato, fai click con il tasto destro del mouse sul file
  7. Selezioni Ottieni link condivisibile
  8. Lo copi e lo invii tramite email alla persona a cui volevi inviare il file

Google Drive su smartphone

La procedura è molto simile:

  1. Apri l’app di Google Drive (disponibile anche per iOS)
  2. Esegui l’accesso
  3. Selezioni con un tap l’icona tonda con un + nel mezzo
  4. Poi Upload
  5. Selezioni il file
  6. Attendi che venga caricato
  7. Lo selezioni mentendo premuto e ottieni il link condivisibile
  8. Lo invii, copiandolo e incollandolo nella email, all’amico o collega

OneDrive su computer

Se pensavi che la procedura per Google Drive fosse semplice, quella di OneDrive lo è ancor di più.

  1. Apri il sito di OneDrive
  2. Effettui l’accesso
  3. Navighi fino alla cartella dove vuoi caricare il file
  4. In alto clicchi su Upload
  5. Selezioni il file
  6. Attendi che termini il caricamento e che vada a buon fine
  7. Selezioni il file appena caricato
  8. In alto trovi Share o Condividi, premi lì e copi il link
  9. Invii il link all’altra persona

La procedura per caricare e condividere i file usando l’app di Microsoft OneDrive per smartphone è la stessa (disponibile anche per iOS), invece di aprire il sito apri l’applicazione e procedi con gli stessi passaggi.

Inviare allegati pesanti tramite fast send, senza registrazione

Un metodo ancor più semplice e rapido per inviare allegati pesanti per email è utilizzare servizi di condivisione rapida di singoli, o pochi, file. Tra questi, i due principali sono We Transfer e Firefox Send.

We Transfer

Per utilizzare We Transfer basta andare sul sito ufficiale, a sinistra trovi subito il pulsante per aggiungere file o direttamente una cartella. Poi basta inserire la tua email, quella del ricevente e il messaggio di accompagnamento. Clicchi su trasferisci, attendi l’upload del file, fine.

We Transfer offre anche la possibilità di registrare un account Pro, con abbonamento mensile o annuale. L’account Pro da diritto a 1TB di storage, limite di invio file aumentato a 20GB, pagina personale con URL dedicato.

Firefox Send

Mozile ha da pochi mesi realizzato un servizio gratuito di condivisione file molto sicuro, con sicurezza end-to-end, accessibile andando sul suo sito: Firefox Send.

Il sito è auto esplicativo, ti trovi davanti ad una schermata con un pulsante Seleziona i file da caricare e l’avviso che il limite del file è di 2,5GB. Clicchi sul pulsante, selezioni il file, attendi il caricamento, copi il link di condivisione e lo invii al tuo amico tramite il mezzo che preferisci (email, Telegram, chat).

Noterai che quando selezioni il file da caricare (anzi, i file) puoi impostare alcuni parametri. Infatti, Firefox Send ti permette di caricare file che vengono automaticamente cancellati in modo sicuro dopo un numero prestabilito (da te) di download o di giorni, oltre a proteggere lo scaricamento con una password.

Ti potrebbe interessare anche come creare una mail Hotmail.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.