Come fare soldi con Instagram e diventare una star

Condividi!

Per capire come fare soldi con Instagram, serve prima riepilogare rapidamente qualche dato su questa celebre applicazione. Quando nel 2012 la media company che cura gli interessi di Facebook decise di acquisire Instagram, società che all’epoca contava in tutto sette dipendenti, alla cifra record di circa un miliardo di dollari, qualcuno potrebbe aver pensato che il mondo economico avesse commesso l’errore più grande possibile.

Ad oggi, tuttavia, il valore del portale fotografico per eccellenza vanta un valore cinque volte superiore, con una soglia iscritti che ha varcato abbondantemente i 400 milioni di utenti, ed una proiezione per il 2017 che supera ogni più rosea previsione.

Vien da sé che uno strumento Social di tale portata abbia attirato l’attenzione di investitori e, soprattutto, di figure professionali ed aziende intenzionate a guadagnare con Instagram. Il ché, per le motivazioni che seguiranno, non appare poi impresa così complessa.

Caratteristiche e specifiche di Instagram

Come fare soldi con InstagramInstagram è probabilmente il Social Media tecnicamente più semplice di tutto il panorama del settore. Il suo utilizzo è estremamente lineare da un punto di vista pratico, molto più di Facebook e le sue numerose funzioni, ad esempio. Con Instagram è sufficiente aprire – gratuitamente – un account e pubblicare scatti fotografici. Le azioni sul proprio profilo infatti si limitano esclusivamente alla condivisione di immagini.

La rete sociale, peraltro, si articola in modo classico: ogni account può essere seguito da un numero di followers che visualizzeranno i suoi aggiornamenti, e può a sua volta seguire qualsiasi profilo: dal personaggio pubblico a quello politico, dal brand di accessori in argento alla marca di borse francese.

Ovviamente, come ogni social pannel, ha i suoi punti di forza: il concetto di fotografia è il tema centrale e imprescindibile del sito, Instagram pertanto mette a disposizione una serie di filtri fotografici
pre-pubblicazione che ne incentivino il valore estetico. Nonostante questo, i profiler stessi in media tendono a sposare la filosofia del portale proponendo scatti il più possibile originali, dall’alta valenza comunicativa (ricordiamo infatti che Instagram, didascalie e commenti a parte, non consente la pubblicazione di elementi testuali), e qualitativamente inappuntabili.

In che modo Instagram consente di guadagnare denaro?

Tecnicamente un social media nasce per realizzare e condividere contenuti fra utenti, tuttavia Instagram sin dalla sua nascita ha goduto di un’impostazione proiettata all’e-marketing ed all’e-commerce, grazie ad un’interfaccia versatile e riconoscibile e a specifici strumenti di vendita – diretti o indiretti – messi a disposizione dell’utenza. Questo ci fornisce da subito un’indicazione chiara di come fare soldi con Instagram.

Inoltre, a differenza di Facebook, Instagram consente di svolgere un ottimo lavoro di espansione e visibilità senza necessariamente ricorrere ad inserzioni a pagamento (le quali tuttavia hanno la loro valenza, come spiegheremo più avanti).

Come fare soldi con Instagram come brand o rivenditore

Con l’evolversi del portale i profili utente hanno assunto sempre più rilievo da un punto di vista sociale. Un’immagine, infatti, può avere un potenziale comunicativo molto forte seppur priva di parole: anzitutto ha un impatto immediato da parte di chi la vede, in secondo luogo – se si tratta di uno scatto gradevole e ben studiato – lascia un ricordo positivo, ma soprattutto consente di riassumere in modo più efficace ciò che i contenuti testuali non riescono a fare: trasmettere.

Il principio evocativo delle immagini sta alla base della volontà – propria di molti brand importanti – di sbarcare su Instagram per promuovere i propri prodotti o servizi al cittadino. Una campagna visuale sta alla base di qualsiasi forma di comunicazione pubblicitaria, il portale di Palo Alto dunque si rivela essere particolarmente efficace in tal senso.

Tuttavia, non è tutto così immediato. Per guadagnare soldi con Instagram, se si è un brand, è importante compiere alcuni passi basilari, assieme a qualche suggerimento opzionabile.

Creare un account accattivante, con pochi ma semplici riferimenti didascalici

I testi eccessivamente lunghi non sono amati dal web in generale, soprattutto su un portale fotografico come Instagram, che a livello testuale integra solo le info, le didascalie e i commenti.

Incrementare il numero di followers

Si tratta dell’aspetto più importante per capire realmente come fare soldi con Instagram, il nodo cruciale dell’operazione: i followers della pagina saranno i potenziali clienti ma soprattutto il pubblico concreto, che ci permetterà di guadagnare. Per aumentare il numero di seguaci è opportuno giocare d’anticipo, seguendo e commentando i profili del pubblico che, tendenzialmente, ricambierà il follow (queste azioni vi renderanno inoltre visibili anche al pubblico spettatore). Campagne di cross-sharing con Facebook e Twitter sono un altro buon modo per arrivare al risultato finale, oltre a rifornire di strumenti di condivisione “IG” ogni contenuto del sito internet istituzionale, se se ne possiede uno.

Creare contenuti di qualità

Su Instagram vuol dire foto belle e ben fatte. Molti brand si affidano a fotografi professionisti la cui unica occupazione è creare scatti da pubblicare sul portale. Questo, per far capire il livello di qualità che ci si aspetta di trovare su una buona brand page. Tali contenuti, inoltre, è opportuno che siano contestualizzati al portale ospite: Instagram è un sito di immagini relative al quotidiano, alla vita di tutti i giorni, non è un portale su cui pubblicare gli scatti di una campagna cartellonistica strutturata, se non in minima parte.

Affidarsi alle “cure” di un web influencer/fashion blogger

Questa figura si rivela essere il profilo professionale che attualmente va per la maggiore. Un fashion blogger su Instagram non è altro che una figura iconica dotata di un profilo attivo e molto seguito, che in cambio di compensi da pattuire promuove un determinato prodotto scattando delle foto a tema. È un mezzo tra i più affidabili per ottenere buoni risultati in termini di visibilità e incremento like/followers.

Inserzioni a pagamento

Come nel caso di Facebook, anche Instagram mette a disposizione questo strumento pubblicitario, un’altra utile alternativa se stai cercando di capire come fare soldi con Instagram. Vanno però sottolineate alcune specifiche peculiarità: anzitutto è molto immediato, Instagram nasce per essere consultato quasi esclusivamente dai dispositivi mobili, con un layout standard di immagine in primo piano. Le inserzioni non fanno eccezione, aspetto molto gradito dagli investitori. Inoltre, nella lista aggiornamenti, gli scatti sponsorizzati appaiono del tutto simili a quelli delle persone seguite, questo agevola il “click” sulla pagina dell’inserzionista, con conseguente interesse potenziale.

Il pulsante “Call to action”

Il punto più importante. Introdotto solo recentemente da Instagram, il pulsante di richiamo all’azione consente, con un semplice click su un’immagine, di avviare la procedura per l’acquisto di un prodotto. Un brand o un rivenditore, quindi, può sapientemente collocare sulla pagina scatti di prodotti che svolgano la stessa funzione del catalogo online di qualsiasi sito e-commerce, confidando quindi nel potenziale acquisto da parte dell’utenza.

È opportuno segnalare che non solo i brand o i rivenditori di prodotti o servizi hanno la possibilità di guadagnare con Instagram. Il portale infatti, attualmente, ospita diverse figure professionali che monetizzano la loro presenza con profili strutturati: i web influencers e i fashion bloggers, ad esempio, che come già accennato svolgono il ruolo di veri e propri Brand Ambassador, con compensi che – sulla base della loro rilevanza – possono raggiungere anche cifre considerevoli.

Anche i fotografi dedicano una porzione del proprio lavoro ad un profilo Instagram efficace: sul web sono disponibili diversi software e servizi che consentono, a percentuali variabili, di vendere fisicamente i propri scatti, anche stampati e spediti fisicamente.

Hai capito come fare soldi con Instagram? Sicuramente un grande bacino di followers è fondamentale… Se non sai da dove iniziare, leggi questo articolo se vuoi sapere come diventare famoso su Instagram!

Se invece sei curioso su altri metodi per guadagnare online, non perderti le nostre guide per imparare Come fare soldi con Twitter e aumentare i propri follower e Come guadagnare con YouTube in 4 mosse!

Condividi!

4 pensieri riguardo “Come fare soldi con Instagram e diventare una star

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *